La tua terra.
Il tuo contadino.

Indovina il soggetto della foto e vinci uno zaino Upcycling!

Dal 30 ottobre al 26 novembre, ogni venerdì pubblicheremo il dettaglio di una foto con un soggetto rurale. Cosa si nasconde dietro tale dettaglio? Inviaci la tua soluzione tramite il modulo online e parteciperai all’estrazione settimanale di venti zaini Upcycling. Potrai prendere parte a tutte e quattro le manche, aumentando così le probabilità di vincita. Per ogni immagine, è ammesso l’invio di una sola risposta. 

Hai indovinato?

Foto 1 - Mela

Oltre 7.000 viticoltori, nei loro masi solitamente di piccole dimensioni disseminati in tutto il Sudtirolo, dedicano alla melicoltura da due a tre ettari di terreno coltivabile. Dolci o acidule, dalla polpa croccante o delicata: la nostra regione vanta circa venti varietà di mele, dalla classica Golden Delicious alla splendente Pink Lady. Da fondo valle fino a mezza montagna, ciascuna di queste varietà cresce all’altitudine più adatta.

Foto 2 - Vinschger Paarl

Già centinaia di anni fa, ogni contadino coltivava i propri cereali. Tuttavia, con il passare del tempo, i campi di grano sono spariti dal paesaggio sudtirolese. L’iniziativa Regiograno ha ora lo scopo di riportare in vita questa coltura: contadini, mugnai e panettieri collaborano per dare vita, con i cereali locali, alle tipiche specialità di pane rurale come il Vinschger Paarl.

Foto 3 - Broccoli

Dai broccoli agli zucchini, la varietà prodotta dai contadini sudtirolesi comprende centinaia di ortaggi, compresi quelli rari e quasi dimenticati, ma autoctoni. Le piante vengono coltivate a cielo aperto, prendendosi tutto il tempo necessario per sviluppare al sole il loro sapore pieno e le preziose sostanze salutari, così da arrivare freschissime sulla tua tavola.

Foto 4 - Mucca

Ca. 130.000 bovini di diverse razze pascolano su prati e alpeggi del Sudtirolo: mucche grigie, Pustertaler Sprinzen, Pinzgauer, Fleckvieh e Holsteiner, insieme a quelle atipiche come le Wagyu. I contadini danno grande valore all’allevamento consono alla specie, monitorando con severi controlli la salute dei capi. L’allevamento di bestiame e di mucche da latte garantisce la fornitura di pregiati latticini e carne.

Il tuo contadino

2016: iniziativa “spazi blu”  

Nel 2016, una serie di spazi blu con la scritta “Il tuo paesaggio” o “La tua alimentazione” sono state protagoniste di innumerevoli congetture. Svariati teloni blu avvolgevano il paesaggio in ogni angolo del nostro territorio, dando così il via alla campagna “Il tuo contadino”, che aveva l’obiettivo di illustrare gli innumerevoli vantaggi dell’agricoltura a servizio della popolazione e di gettare lo sguardo sul lavoro dei nostri contadini e contadine.

Dai teloni prende vita uno zaino

Una produzione nel rispetto della natura, nella tutela delle risorse e con un occhio di riguardo alle generazioni future: la sostenibilità è sempre stata uno dei principi fondanti del lavoro agricolo. Per la realizzazione degli zaini Upcycling sono stati utilizzati i teloni impiegati per l’iniziativa “spazi blu”: le collaboratrici del laboratorio di cucito VergissMeinNicht a Brunico, una cooperativa sociale per persone disabili, ne hanno ricavato degli zaini robustissimi.