La tua terra.
Il tuo contadino.

FRESCHI DI CAMPO.
IL VANTAGGIO DI GIOCARE IN CASA.

L’autunno è la stagione del raccolto. Il tuo contadino si reca nei campi a raccogliere numerose varietà di ortaggi a radice. Desideri assaporare queste sane specialità? In occasione della giornata promozionale, riceverai una cooking box gratuita con gli ingredienti freschi, necessari per preparare un minestrone di radici e mele.

Deliziati, insieme ai tuoi cari, con la qualità regionale del tuo contadino! Vieni a farci visita al nostro stand, per ritirare la tua cooking box gratuita e la ricetta:

21 SETTEMBRE, ORE 9–13

Bolzano, Piazza del Grano
Bolzano, Piazza Mazzini

Merano, Via Cassa di Risparmio
Bressanone, Portici

Brunico, Parco Tschurtschenthaler

Vipiteno, Piazza Città
Silandro, Piazza della Casa Culturale
Ora, Piazza Principale

 

 

Minestrone di radici altoatesine con fette di mela

Ingredienti per 2 persone:

1 rapa rossa
1 rapa gialla
1 patata
1 scalogno
2 spicchi d’aglio
1 pastinaca
1 carota
 1 porro
1 mela Gala
500 ml d’acqua o fondo di pollo
sale, pepe, alloro e olio d’oliva

PREPARAZIONE:

Mondare aglio e scalogno e tagliarli a metà. Pelare gli ortaggi a radice, dividere a metà la rapa gialla e tagliarla a rondelle.
Tagliare a metà, nel senso della lunghezza, pastinaca, patata, carota e porro. In una casseruola rosolare il tutto in olio d’oliva insieme allo scalogno e all’aglio. Bagnare con l’acqua o il fondo di pollo e cuocere per ca. 10–15 min. con una foglia d’alloro. Successivamente, insaporire con sale e pepe. Durante la cottura, tagliare a dadini la rapa rossa e marinarla con olio d’oliva e sale. Tagliare in quattro la mela e, dopo aver rimosso il torsolo, ricavarne fettine sottili.
Versare il minestrone di radici in un piatto fondo, adagiarvi sopra la rapa a dadini, guarnire con le fettine di mela e servire.

Buon appetito!

Hai voglia di ulteriori bontà regionali?
Presso i masi, i mercati contadini e selezionati
negozi di generi alimentari puoi acquistare i
prodotti appena raccolti dal tuo contadino.

Coltivati con dedizione


Rapa, scorzonera o sedano rapa: l’odierna riscoperta dei tradizionali ortaggi a radice dell’antichità li ha salvati da un (quasi) certo oblio. Non c’è da meravigliarsi: hanno sapori davvero variegati e sono estremamente sani. E così, i pregiati tuberi e le radici, che maturano nei campi dei contadini altoatesini, conquistano nuovamente le cucine locali.

Ortaggi a radice locali